Niccolò Scaffai,Recensione a Guido Mazzoni, “Sulla poesia moderna”

Recensione a Guido Mazzoni, “Sulla poesia moderna”, il Mulino 2005Recensione Aug132012 Niccolò Scaffai Non mancano, tra i libri sulla poesia moderna e contemporanea usciti negli ultimi anni, ottime raccolte di saggi e pregevoli antologie spesso arricchite da ampie trattazioni su autori e periodi, talvolta anche ben annotate. Ciò che mancava – e pour cause – era un libro appositamente ideato e … Continua a leggere

Andrea Zanzotto – “Conglomerati” Scritto da Gilda Policastro

Andrea Zanzotto – “Conglomerati”Scritto da Gilda Policastro [Mondadori, Milano 2009]Due sono i tratti ricorrenti del nuovo libro di poesia di Zanzotto, pubblicato a distanza di quasi dieci anni dal precedente Sovrimpressioni (sempre nella collana mondadoriana dello «Specchio»). Innanzitutto la ripetizione: ripetizione di stilemi, di tratti versali, di interi componimenti in duplice o multipla variazione, andando così da L’aria di Dolle, … Continua a leggere

aRMANDO TORNO,Quell’amore proibito tra Lidia e Cecho

Quell’amore proibito tra Lidia e Cechov     Lei sposata e con figli non divorziò mai Morì abbracciando la tomba di lui Lidia Alekseevna Avilova visse tra il 1864 e il 1943. Di lei non si parlerebbe ancora se non fosse stata coinvolta in una storia sentimentale avvolta nel mistero. Nacque a Tula, città nota per i kalashnikov e la … Continua a leggere

Morbo di Parkinson, “la caffeina potrebbe aiutare a ridurre i tremori”

Morbo di Parkinson, “la caffeina potrebbe aiutare a ridurre i tremori” È quanto emerge da uno studio pubblicato su “Neurology” a firma di Ronald Postuma, neurofisiologo della McGill University di Montreal, in Canada.Tuttavia, trattandosi di una sperimentazione durata per un tempo limitato, i neurologi canadesi suggeriscono studi più approfonditi su suoi potenziali impieghi clinici di Davide Patitucci | 8 agosto … Continua a leggere

SYLVIA PLATH E ANNE SEXTON di Loredana Buccoliero

Anne Sexton e Sylvia Plathby gloriagaetanoLa morte come redenzione SYLVIA PLATH E ANNE SEXTON   di Loredana Buccoliero  INTRODUZIONE Della lingua e della scrittura,considerate come operazioni magiche, stregoneria evocatrice. (C. Baudelaire)Ogni esistenza autentica non può che tormentarsi in un bruciante,estenuante conflitto col proprio demone. Compito del poeta è dire lecose come sono, quando sono vissute, quando diventano del cuore edella … Continua a leggere

Paolo Calabrò, “Realtà in sé” e relazionalità. Intervista a Carlo Sini

“Realtà in sé” e relazionalità. Intervista a Carlo Sini di Paolo Calabrò  Professor Sini, entriamo subito in argomento: esiste la cosa in sé? Una critica radicale alla nozione di “realtà in sé” (idem: “cosa in sé”) si impone non appena ci si accinga a valutare la verità della fisica e l’esistenza dei suoi oggetti. Senza questo preliminare passaggio, ogni dialogo … Continua a leggere

BIFO,Perché gli artisti? MACAO è la risposta

Perché gli artisti? MACAO è la risposta Written by Franco Berardi Bifo “perché i poeti nel tempo della povertà?” chiede Holderlin nel suo poema “Pane e vino”.E commentando questo verso, Heidegger dice: “Forse siamo nel momento in cui il mondo va verso la sua mezzanotte”.  In nome del vuoto Il 5 maggio un gruppo di artisti, architetti, insegnanti e studenti … Continua a leggere

“Patmos”, la poesia di Pier Paolo Pasolini sulla strage di piazza Fontana.

uella che segue è “Patmos”, la poesia di Pier Paolo Pasolini sulla strage di piazza Fontana. Sono sotto choc è giunto fino a Patmos sentoredi ciò che annusano i cappellanii morti erano tutti dai cinquanta ai settantala mia età fra pochi anni, rivelazione di Gesù Cristoche Dio, per istruire i suoi servi– sulle cose che devono ben presto accadere –ha … Continua a leggere

Alessandro Aleotti,DEMOCRAZIA: LA SOLUZIONE VIENE DALL’ANTIPOLITICA

Cari amici di Milania, la situazione politica richiede un pensiero lucido che sappia abbandonare le retoriche e cogliere la sostanza dei problemi. Vi inviamo di seguito una riflessione sul tema   DEMOCRAZIA: LA SOLUZIONE VIENE DALL’ANTIPOLITICA Tutti  i sondaggi ci dicono che alle prossime elezioni politiche più della metà , cioè la maggioranza assoluta degli italiani, o non voterà, oppure … Continua a leggere