Pivano: Joyce Carol Oates

Pivano: Joyce Carol OatesNarrazioni, Tutti i postGIU06 Una delle voci fondamentali della letteratura contemporanea americana, Joyce Carol Oates, passa attraverso quel leggendario spettroscopio che fu l’intervista di Fernanda Pivano, inesausta interrogratrice di miti viventi USA: «Ho sempre scritto sulle conseguenze della violenza…»di FERNANDA PIVANOJoyce Carol Oates mi sorrise e mi disse che in Black Water «voleva che la storia diventasse … Continua a leggere

Matteo Marchesini su Asor Rosé e Franco Fortini

    Matteo Marchesini su Asor Rosé e Franco Fortinipubblicata da Luca Sossella Editore il giorno sabato 7 luglio 2012 alle ore 23.12 · Amaro e oscuro è il giorno e tira bora. Un articolo di Matteo Marchesini su un uomo che non è mai stato serio, ma nemmeno comico.Giulio Einaudi in fondo l’aveva già chiamato con il nome giusto: … Continua a leggere

Edda Martino,Unità e disunità d’Italia

DOPPIOZERO Dossier Unità e disunità d’Italia a cura di Marco BelpolitiNapoli / Paesi e città Elda Martino Santa Lucia e poi il numero civico. Avevo parlato velocemente al tassista salendo sull’auto a Piazza Garibaldi. Lui mi aveva guardata attraverso lo specchietto retrovisore mentre io come sempre cercavo la targhetta col suo numero di licenza e il suo nome. Poi aveva osservato … Continua a leggere

G. W. F. Hegel, “Frammento sull’amore”

G. W. F. Hegel, “Frammento sull’amore”04mercoledìlug 2012Posted by Carmine Mangone in amore & furore Frammento sull’amore, Hegel, Scritti teologici giovaniliUnificazione vera, amore vero e proprio, ha luogo solo fra viventi che sono uguali in potenza, e che quindi sono viventi l’uno per l’altro nel modo più completo, e per nessun lato l’uno è morto rispetto all’altro. L’amore esclude ogni opposizione; … Continua a leggere

Attilio Mangano, Gratosoul

Un ricordo per un vero avvenimento storico per il Gratosoglio e zone limitrofe.Solo chi lo ha costruito e vissuto sa cosa sto dicendo <http://youtu.be/Q19oP7SD4U4>  GRATOSOUL Ricordo ancora che la scelta di prendere casa in un quartiere periferico come ilGratosoglio l’avevo vissuta come una specie di declassamento perché avevo abitato a lungo in via Plinio, una strada incantevole, a pochi metri … Continua a leggere

Clotilde Bertoni,crittori sul mercato: interrogativi aperti e autopromozione camuffata

scrittori sul mercato: interrogativi aperti e autopromozione camuffata2 luglio 2012 Pubblicato da Clotilde Bertoni   di Clotilde Bertoni1. Se sappiamo ormai ampiamente che la merce è cultura[1], sappiamo ben da prima che nelle società di massa la cultura è divenuta merce: merce presa tra le logiche del mercato, le strategie editoriali, il riscontro (e lo spauracchio) delle recensioni, l’esigenza della … Continua a leggere

Rudolf Hilferding ,State Capitalism or Totalitarian State Economy

Rudolf Hilferding State Capitalism or Totalitarian State Economy Written: 1940?First Published: UnknownSource: The Modern Review, June 1947, pp. 266-71Translated: UnknownTranscription/Markup: Steve PalmerProofread: by Andy Carloff 2010.Copyright: This work is in the public domain The concept of “state capitalism” can scarcely pass the test of serious economic analysis. Once the state becomes the exclusive owner of all means of production, the … Continua a leggere

Paolo Deganello,RIPRENDIAMOCI IL LAVORO

Lavoro15GIU2012RIPRENDIAMOCI IL LAVOROScritto da Paolo Deganello La rivoluzione industriale ha fortemente incrementato la produttività del lavoro riducendo sempre più una partecipazione attiva a fare e a costruire. Ha aumentato a dismisura il numero di serie del prodotto artigianale ma ha frantumato, parcellizzato, specializzato il lavoro separando il progetto dalla costruzione, la produzione dal consumo, il progettista dal rapporto diretto col … Continua a leggere

Maurizio Caverzan,E la fellatio diventa un fatto politico

E la fellatio diventa un fatto politico L’opera scandalo del russo Mikhail Misha Dolgopolov. Esposta (a sorpresa) una scultura che mima un atto di sesso orale. E l’uomo ha il volto di Berlusconi…di Maurizio Caverzan – 01 luglio 2012, 08:10 Non ci fossero già abbastanza polemiche, ci mancava il caso della «fellatio censurata». Per di più da uno come Sgarbi, … Continua a leggere