Roberto Alajmo,COM’E’ CHE LA LEGA NON CI HA ANCORA PENSATO?

http://www.robertoalajmo.it/

Unknown.jpeg

COM’E’ CHE LA LEGA NON CI HA ANCORA PENSATO?

I giorni di rientro dalle vacanze, solitamente malinconici, sono alleviati quest’anno dalla lettura dei quotidiani.
Ogni mattina si apre il giornale in preda a una curiosità d’altri tempi, simile a quella che spingeva i lettori dell’Ottocento ad aspettare ogni puntata dei fogliettoni di Dumas o Dickens.
La domanda, da settimane, è sempre quella: come sarà cambiata la manovra, quest’oggi? Ci sarà la patrimoniale? E il contributo di solidarietà? Le province saranno abolite in tutto o in parte? In ordine alfabetico o per numero di abitanti? I pensionati oggi sono soggetti deboli o nemici del popolo?
Ogni volta le decisioni irreversibili del giorno prima vengono rovesciate nel loro opposto, e altre proposte spuntano in un crescendo di umorismo surreale.
Viene voglia di dare il proprio contributo a questo festival di provvedimenti drastici e labili.
Il sottoscritto, da semplice cittadino, vorrebbe lanciare un’idea direttamente parafrasata da “Bananas” [LINK] che consentirà grandi tagli nel settore lavanderia, dove si registrano inaccettabili sprechi: A partire da ora i cittadini saranno tenuti a cambiarsi la mutande solo ogni tre giorni. Per poter controllare la biancheria sarà indossata sopra gli indumenti.

Roberto Alajmo,COM’E’ CHE LA LEGA NON CI HA ANCORA PENSATO?ultima modifica: 2011-09-05T16:05:23+02:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento