GUIDO BIANCARDI La democrazia reale ridotta ad ostensione e giaculatoria

da NOTIZIE RADICALI GUIDO BIANCARDILa democrazia reale ridotta ad ostensione e giaculatoria 17-06-2011Su “La Repubblica” del 16 giugno Gustavo Zagrebelsky pubblica in prima pagina (in R2) il suo editoriale: “antropologia del conformista che fugge dalla libertà”; ricchissimo di dotte citazioni ed incentrato sullo scritto di Etienne de la Boètie “Discorso sulla servitù volontaria”, desumendone dei tipi pseudo-sociologici (il conformista, l’opportunista, … Continua a leggere

Attilio Mangano, sempre sul rapporto poesia-rivoluzione

A PROPOSITO DEL TESTO SUL RAPPORTO POESIA/RIVOLUZIONE e’ nato un dibattito col filosofo Antonin Kosik, mi permetto di pubblicarlo perchè contiene spunti critici di rilievo Forse invece la poesia si dovrebbe leggere e nominare di meno e usare un po di piu le facolta intelettuali piu addatte. Si che e bello denominare gennaio che poi era realmente novembre come la … Continua a leggere

Sul rapporto poesia-rivoluzione : La poesia ” Il popolo vuole che il regime cada” ( note sulla primavera araba )

Sul rapporto poesia-rivoluzione : La poesia ” Il popolo vuole che il regime cada”   ( note  sulla primavera araba ) “I DITTATORI DOVREBBERO LEGGERE DI PIU’ I   POETI ”  ha osservato il poeta e scrittore marocchino TAHAR BEN JELLOUN  nel recente libro ” La rivoluzione dei gelsomini” ( Bompiani, pag. 140)  per intercettare i malumori prima che sia troppo tardi. … Continua a leggere

Vladimir D’Amora,La morte bio-politica

Vladimir D’Amorahttps://www.facebook.com/note.php?saved&&note_id=10150212406152761La morte bio-politica La morte bio-politica, la morte della morte, la morte non lasciata essere morte…C’è la morte della zoè, è la morte del bios, i pezzi, e non i visi della morte: se ogni visitazione conta su una vacanza, una specie della cesura, ecco la presenza che rinvia ad una ulteriorità che resti tale, non presentificandosi manco come … Continua a leggere

Patrizia Gioia,Quando c’erano i negozi sotto casa: “Buongiorno, come va?”

Quando c’erano i negozi sotto casa:“Buongiorno, come va?”                           di patrizia gioiaChe bello quando sottocasa, scendendo col fiatone le scale dopo la corsa lungo la lunga ringhiera di ferroun po’ arrugginita, entravo nel negozio Vismara, la più magnifica delle cartolerie. Come entrare in uno scatolone pieno di colori, matite e pennelli, fogli di carta, cocoina che incollava la gioia … Continua a leggere

Marinella Correggia,Libia: e se fosse tutto falso?

      Libia: e se fosse tutto falso?di Marinella Correggia – 15/06/2011 Fonte: famigliacristiana La madre di tutte le bugie L’ufficio della Commissione per l’accertamento dei fatti, a Tripoli.La guerra della Nato in Libia (operazione “Protettore unificato”), alla quale l’Italia sta partecipando, è presentata all’opinione pubblica internazionale come un intervento umanitario “a tutela del popolo libico massacrato da Gheddafi”. In realtà … Continua a leggere

Marco Ventura,La pugnalata ai «Versi satanici»

1991-2011La pugnalata ai «Versi satanici»Vent’anni fa veniva accoltellato a Milano Ettore Capriolo, traduttore di Rushdie. I conflitti di religione e la necessità di mediare tra le culture Ettore CaprioloVent’anni fa, Ettore Capriolo era già uno dei più noti traduttori italiani dall’inglese. Solo negli ultimi tempi, aveva tradotto per Mondadori La tamburina di Le Carré e Fiesta di Hemingway. Dal 1989 … Continua a leggere

Che Guevara, escono oggi a Cuba i diari inediti

da IL SOLE 24 ore Gli scritti di Che Guevara presentati a L’Avana: oggi avrebbe compiuto 83 anni Che Guevara, escono oggi a Cuba i diari inediti     Si chiama «Diario di un combattente», raccoglie osservazioni e commenti su successi, battaglie, scaramucce della campagna militare nella Sierra Maestra. Annotazioni brevi, scritte per non farle leggere a nessuno, velocemente perché … Continua a leggere

Manfredi Alberti,E’ possibile oggi riscrivere la storia del ’68?

DA liberazioneE’ possibile oggi riscrivere la storia del ’68? Lo scorso 13 maggio su “il manifesto” Luigi Cavallaro è intervenuto nuovamente sulla questione dell’eredità del ’68, riprendendo un tema su cui ha già insistito diverse volte negli ultimi tempi, e che l’anno scorso, sempre sulla stessa testata, ha alimentato una discussione a cui hanno partecipato Ida Dominijanni e Rina Gagliardi … Continua a leggere

FA quel che devi, accada quel che può: Goffredo Fofi sogna una nuova Italia

Fa quel che devi, accada quel che può: Goffredo Fofi sogna una nuova Italia da notizie radicali ALBERTO BIANCARDI CLAUDIO RADAELLIFa quel che devi, accada quel che può: Goffredo Fofi sogna una nuova Italia 14-06-2011Il nostro amico e collaboratore Claudio Radaelli ci invia questo interessante “botta e risposta” con il professor Alberto Biancardi. Si affrontano e si riflette su questioni … Continua a leggere