Giampiero Landi, Concluso il rodaggio nasce il centro studi F.S.MERLINO

    IL  Centro Studi Francesco Saverio Merlino ha ora un sito definitivoproprio,con un proprio dominio, e la fase di rodaggio può considerarsi conclusa.Diverse pagine del sito si possono considerare definitive, altre sono perloro natura “aperte” e verranno implementate col tempo, ma già oracontengono una documentazione di tutto rispetto. Restano in costruzione, è vero, le due sezioni a parte “Aldo … Continua a leggere

Vizi e virtù degli animali: Bestiari del Medioevo

RCOLEDÌ 26 DICEMBRE 2012Vizi e virtù degli animali: Bestiari del Medioevo Come gli uomini del medioevo vedevano gli animali: una presenza familiare, talvolta rassicurante, talvolta minacciosa. Ma è di stessi e della loro società che in realtà parlavano. Vizi, virtù, sogni e paure rappresentate  nelle coloratissime raffigurazioni di animali reali e fantastici. Marco Belpoliti Tra leone e orso sfida per … Continua a leggere

GIUSEPPE BAILONE,Spinoza: “Il fine dello Stato è la libertà”

Spinoza: “Il fine dello Stato è la libertà”   E’ questa la tesi fondamentale del Trattato teologico-politico.[1] Libertà, non solo per i filosofi di filosofare, come recita il sottotitolo,[2] ma, in senso ampio, libertà per ogni individuo di realizzare la propria natura, il proprio conatus, il proprio diritto naturale. Spinoza identifica il diritto naturale con la potenza del conatus. “Per … Continua a leggere

REDIVIVA DONNA (Contemporanea). Rubrica di Alessia D’Errigo.

Rediviva donna (contemporanea) Rubrica di A. D’Errigo Posted by versanteripido2012/12/01 REDIVIVA DONNA (Contemporanea). Rubrica di Alessia D’Errigo. UN PENSIERO  “Quella della Tripodi è una poesia estrema e cruda che sfalda ogni certezza e priva di qualsiasi compiacimento; ed è luna, luna enorme che strilla e chiede, che porge e nega, vera, così vera da sviscerare ogni nascosto profondo, un pozzo … Continua a leggere

Antonio Bux,POESIE DI MARGHERITA EALLA

blog di poesia e letteratura internazionale POESIE DI MARGHERITA EALLAPosted: 10 novembre 2012 in Poeti italiani contemporanei    [ma un po’, in fabula continua]  Uno sul traliccio del vissutonel buio che potrebbe già cadendoavrà girato come un falco abissaleavrà, preso per fame, e poi abbagliato dalla nevein picchiata di pensiero: terra, salvo luogo.  *ma attraversare il sogno, poi ti svegliae nella … Continua a leggere

Attilio Mangano, GOTICO MILANESE di ALDA VERCESI

L’originalità del romanzo di ALDA VERCESI sta proprio e anzitutto nel titolo, nella scelta di innestare le regole e la tradizione del genere gotico nella realtà della dimensione di Milano città metropoli. Un impasto che rilancia e modernizza il gotico stesso contribuendo ad arricchirlo.Come sappiamo un pò tutti il gotico è un genere letterario che ha conosciuto rispetto alle sue … Continua a leggere

Michele Pagliara,L’endecasillabo di Mario Luzi (1935-1965)

L’endecasillabo di Mario Luzi (1935-1965) di Michele Pagliara «Quando noi parliamo di ‘tempo’ intendiamo soprattutto di identificare l’incidenza del senso umano negli oggetti liberamente inventati al di fuori dall’umano; la loro cadenza mortale e infine la loro storia. Non ci stanchiamo pertanto di richiamare l’attenzione dei critici, di acuire la loro vigilatezza verso una valutazione estrema della metrica, indizio ultimo … Continua a leggere

Sergio Bologna,IL LAVORO AUTONOMO NELLA CRISI ITALIANA 1

IL LAVORO AUTONOMO NELLA CRISI ITALIANA 1 Scritto da Sergio Bologna Ancora il lavoro autonomo. Sotto forma di una lunga recensione al libro di Costanzo Ranci, di cui abbiamo già parlato, Sergio Bologna offre un nuovo e impegnato contributo di analisi per comprendere a fondo lo statuto sociale del lavoro autonomo e proporre una svolta nell’analisi delle classi sociali in … Continua a leggere

Dylan Thomas,Distesi sulla sabbia

Distesi sulla sabbiadi Dylan Thomas   Distesi sulla sabbia, l’occhio al gialloE al grave mare, beffiamo chi derideChi segue i rossi fiumi, scavaAlcove di parole da un’ombra di cicala,Ché in questa tomba gialla di rena e di mareUn appello al colore fischia nel ventoAllegro e grave come la tomba e il mareChe dormono ai due lati.I silenzi lunari, la marea … Continua a leggere

TESTAMENTO DI HEILIGENSTADT, il meraviglioso, disperato testamento di LUDWIG VAN BEETHOVEN

TESTAMENTO DI HEILIGENSTADT, il meraviglioso, disperato testamento di LUDWIG VAN BEETHOVENpubblicata da Alessandro Vettori il giorno Giovedì 16 agosto 2012 “O uomini, se un giorno leggerete queste mie parole, pensate che mi avete fatto torto; se fra voi c’è un misero, egli si consoli nell’incontro con un suo consimile, nell’incontro con uno che, in onta a tutti gli ostacoli della … Continua a leggere