Attilio Mangano, Il famoso effetto domino

Attilio Mangano, Il famoso effetto domino  farà saltare il mondo?
Unknown.jpeg
Le notizie si susseguono di ora in ora, il mondo è ( forse) sull’orlo di una esplosione incontrollabile, il famoso EFFETTO DOMINO di  rotture a catena  potrebbe realizzarsi in modi e tempi incontrollabili anche per le classi dirigenti. A favore della tesi che sia in corso  una grande rivoluzione  popolare giocano  certo molti fattori, la partecipazione alla rivolta, la richiesta di obiettivi e parole d’ordine che le classi dirigenti non sono in grado di concedere, l’alleanza sociale dei vari ceti popolari, il rapporto con internet, il fatto che sia anche una rivoluzione giocata sulla rete, il fatto che nessuno riesce a sapere davvero ” chi c’è dietro” e che pertanto non basta avere sospetti  e leggere gli avvenimenti in corso  come frutto di una grande regìa ( chi? gli Usa? I fratelli musulmani? Hezbollah e un progetto anti-israeliano?), il livello di spontaneità della protesta, la sua violenza, il moltiplicarsi degli incidenti possibili e del rischio di guerre civili etc fa di questa primavera del Maghreb una grande occasione, una grande speranza per gli stessi popoli del mondo, una possibilità di rivoluzione democratica e popolare. Ma chi ricorda che a suo tempo ci si entusiasmò per l’Iran senza capire che cosa stava per innescarsi, chi obietta che è vero che internet etc ma anche i poteri forti hanno imparato da tempo a usare la rete a loro favore, chi ricorda che questioni come quella israeliana e quella iraniana hanno dietro di sè pur sempre un possibile uso improvviso dell’arma segreta e della bomba nucleare, invita a non esaltarsi e a riflettere sulla molteplicità di eventi, a ricordare che le guerre mondiali sono scoppiate per deflagrazioni analoghe e che spesso gli effetti a cascata delle crisi politico militari cedono il campo a poteri ancora più occulti e a decisioni prese nel segreto di alcune stanze. Mi limito a segnalare, a sperare, a seguire con la commozione di chi vede tutti i morti lasciati per strada e i volti della gente comune.

Attilio Mangano, Il famoso effetto dominoultima modifica: 2011-01-30T18:35:03+00:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento