Antonia Pozzi,Del tempo ho paura, del tempo che fugge…

21/11/10 Del tempo ho paura, del tempo che fugge… “Ho paura, e non so di che: non di quello che mi viene incontro, no, perché in quello spero e confido. Del tempo ho paura, del tempo che fugge così in fretta. Fugge? No, non fugge, e nemmeno vola: scivola, dilegua, scompare, come la rena che dal pugno chiuso filtra giù … Continua a leggere

Week: Un Nuovo Settimanale Tutto Da Leggere

Week: Un Nuovo Settimanale Tutto Da Leggere venerdì 26 novembre 2010, posted by khayyamsblog@gmail.com Da oggi, in tutta Italia, nelle edicole, c’è un nuovo settimanale: The Week. La rivista ha un progetto chiaro: far sentire alta e forte la voce di chi è nato dopo il 1 gennaio 1970. E scusate se è poco…di questi tempi soprattutto, in un Paese … Continua a leggere

Michela Marzano: «Usare il corpo? Una scelta facile perché “unica”»

da LIBERAZIONE Michela Marzano: «Usare il corpo? Una scelta facile perché “unica”» intervista di Andrea Gabellone Michela Marzano, filosofa italiana e docente di filosofia morale all’Università Descartes di Parigi, è stata inserita, due anni fa, da “Le Nuovel Observateur” tra i cinquanta intellettuali più influenti di Francia. Un riconoscimento prestigioso, per una donna appena quarantenne, che si occupa di comunicazione … Continua a leggere

F.Lamendola, Influenza di Giordano Bruno in Inghilterra

Echi del pensiero di Giordano Bruno in Shakespeare e nella cultura inglese tra 1500 e 1600 di Francesco Lamendola – 25/11/2010 Fonte: Arianna Editrice Giordano Bruno soggiornò in Inghilterra fra il 1583 e il 1585, al seguito dell’ambasciatore francese Michel de Castelnau. Fu a Londra e a Oxford, ove cercò invano di ottenere un insegnamento in quella antica e gloriosa … Continua a leggere

M.Badiale, M.Bontempelli, B.un tramonto pericoloso

Un tramonto pericoloso di Marino Badiale e Massimo Bontempelli – 25/11/2010 Fonte: megachip Il decennio segnato in Italia dall’egemonia politica di Berlusconi sta per concludersi con il tramonto del grottesco cesarismo berlusconiano. Eventuali successi di qualche iniziativa dello stesso Berlusconi volta a ricostituire la sua maggioranza di governo non potranno impedire il suo tramonto, di cui, al massimo, saranno rallentati … Continua a leggere

Ippolito Nievo, Storia filosofica dei secoli futuri

da storiaestorici La Storia filosofica dei secoli futuri storia è un divertissment che, nel 1859, anticipa molti fatti storici futuri, tra i quali: l’unificazione dell’Italia, la laicizzazione della cultura, le guerre mondiali scatenate dai tedeschi, la nascita dell’Unione Europea, l’invenzione dei robot, la diffusione dei narcotici, l’alienazione e l’anomia. Nievo mostra uno straordinario equilibrio nel considerare il ruolo sociale di … Continua a leggere

Andrea Colombo, Berlusconi a testa in giu?

PER DISCUTERE Berlusconi a testa in giù? Non vi azzardate Annalisa Terranova – Andrea Colombo I due articoli che seguono sono stati pubblicati venerdì scorso, 19 novembre, sul settimanale Gli Altri. Sono ripresi qui per gentile disponibilità della Direzione e degli Autori. La redazione de IL FONDO QUEL BARBARO ACCANIRSI SUI VINTI Annalisa Terranova Lo storico Sergio Luzzatto, nel suo … Continua a leggere

Armando Todesco, L’Italia tra inquietudine e voglia di pulizia

L’Italia tra inquietudine e voglia di pulizia  Negli ultimi tempi succedono cose  strane ma  significative nel nostro Paese su cui occorre prestare una certa attenzione :dagli incidenti legati  col problema dei rifiuti ,ma anche Avetrana dice qualcosa sul comportamento dei giovani  e sullo sbandamento verso la visibilita’ televisiva ,il potere della TV e l’assenza di riferimenti, poi  Cagliari e il … Continua a leggere

Fulvio Panzeri,Periferie, frontiera per i nuovi scrittori

da L’AVVENIRE Periferie, frontiera per i nuovi scrittori La periferia sta tornando a diventare un “paesaggio” da raccontare per i nostri narratori “under 40”: uno spazio corale dove poter trovare una verità delle storie che costruiscono la realtà. È una narrativa questa che trova i suoi spazi ideali nelle contaminazioni di una “periferia” percepita in modi diversi, che supera le … Continua a leggere