Roberto Ciccarelli, Intervista a Sergio Bologna

Chi sono (e cosa vogliono?) i lavoratori della conoscenza. Un’intervista a Sergio Bologna. Sergio Bologna, storico del movimento operaio e teorico dell’operaismo italiano, è curatore di libri come “Il lavoro autonomo di seconda generazione” (Feltrinelli 1997, insieme a Andrea Fumagalli) ed è autore di “Ceti medi senza futuro?” (DeriveApprodi 2007). Ha creato riviste che hanno fatto un’epoca (Primo Maggio, raccolta … Continua a leggere

materiali resistenti, Differente e comune in Foucault

Differente e comune in Foucault Per l’atteggiamento moderno, il grande valore del presente è indissociabile dall’accanimento con cui lo si immagina, con cui lo si immagina diversamente da come è e lo si trasforma, non per distruggerlo, ma per captarlo in quello che è.[1] Michel Foucault «Ontologia dell’attualità». Questa espressione che Foucault ha utilizzato negli ultimi scritti per descrivere le … Continua a leggere

Beppe Severgnini,Il Cavaliere spiegato ai posteri

Il Cavaliere spiegato ai posteri Dieci motivi per 20 anni di «regno» «Berlusconi, perché?». Racconta Beppe Severgnini che nel suo girovagare per il mondo infinite volte si è sentito rivolgere quella domanda da colleghi giornalisti, amici, scrittori di diverso orientamento politico, animati da curiosità più che da preconcetti. E così, cercando una risposta per loro, ha cominciato a elencare i … Continua a leggere

gIULIANO Battiston, LA FORZA della povertà

da IL MANIFESTO Giuliano Battiston INCONTRO CON MAJID RAHNEMA LA FORZA della povertà «Definire quattro miliardi di persone in base al loro reddito, ignorando i saperi di cui sono depositari e le battaglie combattute per salvaguardare la libertà dai bisogni imposti dall’esterno è una operazione ridicola e arrogante». Queste le conclusioni dello studioso iraniano, che si è dedicato all’analisi dell’indigenza … Continua a leggere

Roberto Esposito,Il pensiero unico sulla psiche che normalizza il mondo

Il pensiero unico sulla psiche che normalizza il mondo di Roberto Esposito – 23/10/2010 Fonte: La Repubblica  I padroni dell’anima. Nell’era della psicocrazia Depressione, anoressia, stress, insonnia: malattie tipiche dei paesi ricchi, che ora l´Occidente ha iniziato a “esportare”. L´elenco dei sintomi si allunga sempre di più. Ogni comportamento individuale viene catalogato, chiunque può essere riconosciuto come affetto da una … Continua a leggere

Patrizia Gioia, Un buon punto di partenza

Un buon punto di partenza, perchè Valerio Onida…di Ermanno Olmi…e Patrizia Gioia Cari Amici,      “libertà è partecipazione”. Qui di seguito vi allego l’articolo completo apparso pochi giorni fa sul Corriere, un’intervista ad Ermanno Olmi, sottolineando, perchè da me condivise, alcune parole di Ermanni Olmi, parole che spiegano il perchè sostenere, quale candidato come prossimo sindaco di Milano, Valerio Onida. “La … Continua a leggere

André Glucksmann,Il demonio? Oggi si chiama ideologia

  da l’avvenire 24 ottobre 2010 LA SFIDA DEL MALE Il demonio? Oggi si chiama ideologia Uno stuolo di specialisti insegna che le ideologie hanno fatto il loro tempo. Non ci credo. Un ideologo altro non è se non un arrogante che partorisce una tesi sufficientemente “fondamentale” per avere una risposta a tutto e che, appollaiato su questa pietra filosofale, … Continua a leggere

Franc.Alberoni, Inventarsi una nuova vita

CORRIERE DELLA SERA PUBBLICO&PRIVATO   I grandi traumi si superano inventandosi una nuova vita Una sola strada: bisogna adattarsi alle diverse situazioni I l benessere, la felicità non durano mai a lungo. Gli antichi quando erano felici temevano «l’invidia degli dei». Ma non è necessario invocare gli dei, spesso basta l’invidia degli uomini. È facile passare dall’applauso alla gogna, dalla … Continua a leggere